Menu

OBIETTIVO DEL CORSO

Come capire che cosa vuole davvero un cliente quando si siede al  tavolino del proprio locale?
Esistono alcune tecniche per intuirlo, da applicare al settore della ristorazione e, più in generale, a tutte le attività che prevedono un
rapporto diretto con i consumatori.
Grazie ai principi della programmazione neurolinguistica e ad alcuni modelli di comunicazione conosciuti a livello mondiale, è possibile soddisfare al meglio le richieste della clientela.
Il corso si svolge nel laboratorio di sala per facilitare l’apprendimento attraverso attività pratiche come simulazioni di servizio e role playing.

DOCENTE

Eros Modolo, pastry chef nei corsi di Azienda Bergamasca Formazione, lavora da oltre trent’anni nella ristorazione in Italia
e all’estero, ma vanta anche un’esperienza ventennale nella comunicazione efficace.


Altri corsi che potrebbero interessarti

DECORAZIONE DEL PANETTONE

DESCRIZIONE DEL CORSO Il corso si rivolge a tutti coloro che vogliono stupire i propri ospiti con un regalo originale... Leggi tutto

Area: Alimentare e Ristorazione CFP: Bergamo

Scheda del corso

CORSO ZUPPE DI PESCE

DESCRIZIONE DEL CORSO Tutti i segreti per preparare una zuppa di pesce perfetta, quali pesci scegliere e come spinarli per... Leggi tutto

Area: Alimentare e Ristorazione CFP: Bergamo

Scheda del corso

I MENU’ DELLE FESTE – SPECIALE NATALE

Tre mercoledì dedicati alla realizzazione di piccoli menù natalizi, dal pranzo in famiglia agli speciali a base di pesce o... Leggi tutto

Area: Alimentare e Ristorazione CFP: Treviglio

Scheda del corso

OTTOBRE – CUCINA GLUTEN FREE

PROGRAMMA INTRODUZIONE COS’È LA CELIACHIA 31 OTTOBRE ANTIPASTI SEMPLICI SENZA GLUTINE • Gli sciatt; • Tortino di miglio con zucchine,... Leggi tutto

Area: Alimentare e Ristorazione CFP: Treviglio

Scheda del corso