Menu

L’addetto ai trattamenti estetici ai sensi della legge 4/1990 esegue in autonomia prestazioni e trattamenti sulla superficie del corpo umano al fine esclusivo e prevalente di mantenerlo in perfette condizioni, di migliorarne e correggerne l’aspetto estetico attraverso l’eliminazione o l’attenuazione degli inestetismi presenti.
Possiede capacità tecniche professionali di base e lavora a livello operativo-esecutivo.

COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

L’addetto ai Trattamenti estetici è in grado di affrontare i seguenti compiti professionali:

  • Effettuare l’anamnesi del/la cliente in funzione delle caratteristiche della cute e del trattamento richiesto;
  • Scegliere i prodotti necessari al trattamento da effettuare;
  • Eseguire manicure e pedicure;
  • Eseguire l’epilazione;
  • Eseguire i trattamenti specifici del viso (detersione, ecc.);
  • Eseguire il massaggio estetico manuale sul corpo e i trattamenti specifici dello stesso (alghe, ecc.);
  • Eseguire il trucco del viso da giorno e da sera.