Menu

ABF ha proposto un modulo formativo per conseguire un attestato di panificatore o addetto alla cucina a un gruppo di 15 giovani richiedenti asilo politico.

I giovani, ospiti delle cooperative Ruah e Rinnovamento, riceveranno domani 16 dicembre, l’attestato che consentirà loro di lavorare in attività commerciali come panettiere, ma anche nelle cucine dei ristoranti.

Questa è solo una delle molte iniziative rivolte ai richiedenti asilo in cui è coinvolta ABF, che attraverso protocolli d’intesa con Istituzioni, Organismi, Enti e Cooperative partecipa in varie forme di progettualità che puntano sul binomio integrazione-formazione.

articolo1512

 

Notizia del 15 dicembre 2015 Nelle categorie Notizie ABF · Treviglio