Menu

L’integrazione scolastica degli alunni con disabilità costituisce un punto di forza del nostro sistema educativo. La settimana della Formazione e dell’Integrazione a Rota Imagna,

ha come obiettivo quello di fare accrescere l’autonomia personale da una parte e la socializzazione e l’integrazione dall’altra, puntando alla gestione delle emozioni e delle difficoltà del convivere insieme, che attraverso la preparazione dei pasti, la partecipazione a giochi di animazione, alle molteplici attività collettive, ai momenti di svago e di divertimento destrutturato, portano ad un totale coinvolgimento di tutti gli allievi, i quali si trovano di fronte ad occasioni di relazioni e di emozioni nuove da gestire, di apprendimenti e di stimoli in un ambiente che vuole essere per loro formativo e allo stesso tempo di riflessione.

Il progetto prevede per gli allievi con disabilità: la gestione dell’ansia del distacco da casa e dagli affetti familiari di riferimento, lo sviluppo delle capacità di relazioni con i compagni, l’orientamento e l’uso degli spazi nella struttura ospitante. Mentre per gli allievi normodotati: il raggiungimento dell’acquisizione della consapevolezza sul problema delle diverse forme di disabilità attraverso una esperienza di convivenza, l’acquisizione di sensibilità e capacità di intervento verso situazioni di svantaggio che si incontrano nella propria vita quotidiana e lo stimolo a supportare allievi con disabilità nella loro vita lavorativa e extralavorativa.

“Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. Non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversità”.

(Michel de Montaigne)

 

 

Notizia del 6 aprile 2017 Nelle categorie Bergamo · Notizie ABF