Menu

Dallo scorso anno è iniziata una collaborazione con l’associazione GACI (Greyhound adopt center Italy), che si occupa di salvare i cani levrieni ed introdurli poi nel circuito delle adozioni.

I ragazzi dei percorsi personalizzati disabili sono stati coinvolti in un progetto per la realizzazione di alza ciotole in legno,atte a facilitare il momento del pasto dei cani levrieri, che altrimenti risulterebbe faticoso vista la loro particolare struttura.Una prima consegna è stata fatta in primavera, non direttamente dai ragazzi, ma tramite una adottante del GACI ed era stato un gran successo.L’idea degli alza ciotole era piaciuta tantissimo, al punto che sono arrivate nuove ordinazioni, e con essa era cresciuta la voglia di conoscere e ringraziare personalmente gli straorinari allievi del PPD.

L’anno formativo in corso è iniziato con la realizzazione di ulteriori venti alza ciotole, durante la lavorazione dei quali è stata spiegata ai nostri allievi la terribile realtà che si nasconde dietro le scommesse da corsa.La finalità del progetto è stata quella di trasmettere ai ragazzi una prospettiva rispettosa della triste situazione di sfruttamento che i levrieri subiscono: un messaggio di educazione per il rispetto alla vita di tutti.

Il 17 dicembre presso la sede del GACI, a Modena i nostri ragazzi hanno portato gli sgabelli ultimati  per offrirli alle famiglie adottanti, ricevendo una grande accoglienza e grande tributo di simpatia, dato che con molta professionalità hanno eseguito il progetto di realizzazione degli sgabelli con  l’ausilio dei docenti e degli educatori .

Dallo sfruttamento all’amore , un percorso di sensibilizzazione che passa dalla scuola!

 

Notizia del 20 dicembre 2017 Nella categoria Notizie ABF