L’apprendistato è una forma di contratto di lavoro definita mista in quanto prevede al suo interno una componente formativa. 

Attualmente la normativa prevede la possibilità di stipulare due tipi di contratti di apprendistato: l’apprendistato di primo livello (articolo 43 D.Lgs 81/2015) e l’apprendistato di secondo livello o professionalizzante (articolo 44 del D.Lgs 81/2015). 

ABF si occupa di entrambe le tipologie contrattuali.

Apprendistato di primo livello

L’apprendistato di primo livello è contratto di lavoro riservato a giovani di età compresa tra i 15 e i 25 anni, non in possesso di un titolo di studio, che possono acquisirlo attraverso la stipula di un contratto di lavoro con un’azienda. Il contratto prevede una componente formativa scolastica (senza alcun costo per l’azienda) e una componente formativa aziendale, realizzabile anche attraverso la formazione on the job

Assumendo un giovane con apprendistato di primo livello l’azienda può usufruire di sgravi retributivi e agevolazioni contributive.

ABF, attraverso i propri percorsi di istruzione e formazione professionale, realizza, in partnership con aziende di diversi settori, percorsi di apprendistato finalizzati alla qualifica e al diploma professionale.

Cruciale lo scambio continuo e la collaborazione tra tutor scolastico e aziendale che supportano il ragazzo nel percorso scolastico e aziendale di acquisizione delle competenze.

Apprendistato professionalizzante

L’apprendistato professionalizzante è un contratto a tempo indeterminato finalizzato all’inserimento lavorativo dei giovani. È attivabile in qualunque settore produttivo e permette di assumere giovani in età compresa tra i 18 (17 se in possesso di qualifica professionale) e i 29 anni.

Anche per l’apprendistato professionalizzante é prevista una componente formativa, di base e trasversale, svolta preso strutture accreditate e/o in impresa, oltre ad un apprendimento tecnico professionale on the job.

È prevista la figura di un tutor aziendale, un lavoratore esperto che opera nello stesso contesto in cui l’apprendista è stato inserito. È nominato dal datore di lavoro e ha il compito di supportare il giovane nell’apprendimento in azienda delle competenze richieste dal profilo professionale specifico. 

ABF promuove un corso di formazione dedicato ai tutor della durata di 12 ore e mette a disposizione delle aziende un catalogo di corsi per gli apprendisti.

Inoltre, offre consulenza alle aziende per la stesura del Piano Formativo e l’attuazione della formazione professionalizzante in azienda. 

ISCRIZIONE PER APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

La Guida facile “Apprendistato 4.0“, è uno strumento a disposizione di aziende, tutor e consulenti del lavoro.


    Richiesta informazioni

    Compila i campi del modulo sottostante, ti risponderemo al più presto.

    * Campi obbligatori

    OPPURE CONTATTACI