Menu

“Il Legno dalla Natura alle Cose” è una manifestazione giunta all’ottava edizione, che ha come obiettivo quello di presentare “La straordinaria quotidianità del legno”, un viaggio di scoperta di un materiale straordinario come il legno. La manifestazione voluta e pensata dal Museo del Falegname Tino Sana, accoglie una quarantina di aziende tutte abili nella lavorazione di questo materiale straordinario, producendo semilavorati o prodotti finiti, tra cui anche il CFP del settore legno di Curno/Almenno San Bartolomeo.

L’intento è stato quello di promuovere la cultura e l’uso del legno come materia rinnovabile ed ecosostenibile, valorizzando il territorio e le sue eccellenze produttive, un principio ripreso nelle semplici scelte quotidiane, nelle modalità produttive e nelle riflessioni progettuali. All’interno di questa interessante kermesse è stato presentato un docu-film sulla vita del legno, che è stato presentato  a Palazzo della Ragione, Sala delle Capriate, in Città Alta, all’interno dell’esposizione “Mettere Radici. Gli studenti di ABF-CFP di Curno del settore Operatore del Legno, ne sono stati i protagonisti. Il filmato è stato incentrato sul tema del legno, come principio di un’economia sostenibile,materia prima rinnovabile, riutilizzabile, riciclabile, utilizzabile.

Si tratta di un percorso che lega l’approccio con l’ambiente, lo sfruttamento benevolo della materia naturale, il suo utilizzo quotidiano in campagna e in montagna e la grande potenzialità creativa, quale materiale facilmente reperibile.

 

https://www.ecodibergamo.it/videos/video/il-legno-come-opportunita-per-una-economia-sostenibile_1041907_44/

 

Notizia del 20 Settembre 2019 Nelle categorie Curno · Notizie ABF · Senza categoria