Menu

Si terrà sabato 24 settembre alle ore 15 circa a Bergamo l’inaugurazione di due cartine stradali tattili per non vedenti, realizzate con stampanti 3D dagli studenti dell’Abf–Cfp di Trescore con il supporto dei docenti Marco Nembrini e Giulio Vitali insieme ai Giovani Imprenditori di Confartigianato Imprese Bergamo, e posizionate all’incrocio tra via Borgo Palazzo e le vie Piatti e Pirovano, nelle vicinanze di ArtiLab (il laboratorio innovativo dei Giovani Imprenditori, in via Borgo Palazzo 93).

Il progetto, chiamato «Orientiamoci», è iniziato lo scorso anno scolastico, coinvolgendo gli alunni, col supporto dei giovani imprenditori e dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Bergamo, con il duplice obiettivo di facilitare la fruizione del territorio da parte dei 1500 non vendenti in città e avvicinare gli studenti al mondo del sociale e dell’imprenditoria giovanile. In fasce orarie extra scolastiche, gli studenti hanno prodotto le bozze degli oggetti, disegnati con software CAD tridimensionale, che poi sono stati realizzati grazie a delle stampanti 3D. Ogni modulo è costituito da una cartina ed una legenda, entrambe della dimensione di 170×170 mm, inserite in due supporti d’acciaio affissi a circa un metro di altezza ad un palo dell’incrocio in questione.

Le cartine tattili sono stampate in PLA, polimero biodegradabile, composto da amido di mais; mentre i supporti sono stati realizzati in acciaio. Ogni cartina ripropone la porzione di via interessata con le strade in rilievo di 2 mm colorate di bianco su sfondo nero ed alcuni riferimenti in rosso, mentre la legenda, degli stessi colori, è scritta con il linguaggio Braille per i non vendenti e latino per ipovedenti e vedenti.

L’intenzione per il futuro è quella di ampliare successivamente il progetto ad altri snodi stradali.

All’inaugurazione saranno presenti, il presidente del Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Bergamo Diego Armellini con il suo consigliere Nicola Viscardi, referente del progetto e presidente dell’Associazione “Le Botteghe di Borgo Palazzo”, l’assessore alla mobilità del Comune di Bergamo Stefano Zenoni e il presidente dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Bergamo Claudio Mapelli. Testimonial d’eccezione sarà la campionessa paralimpica di nuoto Maria Poiani Panigati.

Anche in vista della Festa del Borgo, prevista per domenica 25, l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Bergamo ha organizzato, a pochi metri dall’incrocio, una struttura dove i partecipanti potranno essere accompagnati in un “percorso al buio”.

Approfondimenti:

Notizia del 23 settembre 2016 Nella categoria Trescore Balneario