A partire da gennaio quattro incontri formativi per i nostri ragazzi del percorso di meccatronica.

L’azienda

Aesys Spa, con sede legale a Brusaporto (BG), è un’azienda leader mondiale specializzata nei sistemi di comunicazione e nelle tecnologie di visualizzazione e che da diverso tempo impiega le proprie forze in prodotti e soluzioni di alta qualità. Gli elementi pilastro su cui si fonda l’azienda sono:

  • Progettazione elettronica: durante la progettazione l’integrità del segnale è continuamente controllata, con il fine ultimo della sostenibilità ambientale e della ricerca costante di soluzioni per la riduzione del consumo energetico
  • Produzione meccanica: utilizzo di tecnologia robotica con laser ad alta precisione
  • Produzione elettronica: uso di avanzati software analitici 3D per garantire un montaggio ottimale
  • Assemblaggio e assistenza: le squadre di assemblaggio montano tutti i componenti necessari per dare vita al display
  • Sviluppo software: permette una maggiore e più funzionale comunicazione tra i dispositivi targati Aesys
Il progetto

Il progetto in collaborazione con Aesys Spa si estende su quattro incontri che hanno l’obiettivo di avvicinare ancora di più gli allievi alla meccatronica e ai vari strumenti che la disciplina può offrire. I ragazzi, grazie all’aiuto di Marco, capo-reparto, e di Noemi, HR, avranno l’occasione di toccare con mano e fare pratica con dispositivi e apparecchi di alta qualità e le indicazioni precise degli esperti di Aesys.

Lunedì 15 gennaio 2024

Dopo una breve spiegazione teorica sui principali strumenti di lavoro per un cablatore, il tema principale su cui si è concentrato l’incontro è stato il cablaggio in tutte le sue forme. Con cablaggio si intende un complesso di cavi, connettori, prese terminali, pannelli di permutazione, cavi di raccordo che insieme servono a trasportare energia e segnali elettrici all’interno di un sistema. Il cablaggio è utilizzato in diversi contesti e settori, tra cui l’edilizia, l’automotive e l’elettronica. Successivamente i ragazzi di prima meccatronica, accompagnati dal prof. Roncalli, hanno avuto la possibilità di sperimentare le modalità di installazione di puntalini o morsetti, importanti per mantenere l’ordine e la sicurezza del sistema. Tra gli strumenti utilizzati abbiamo la pinza cembre per puntalini, la forbice da elettricista, lo spelafili e le cassette con puntalini e capicorda indispensabili per il cablaggio elettrico.

I prossimi incontri

Gli appuntamenti con Aesys non terminano qui! Ecco le altre giornate in programma e gli argomenti che verranno trattati:

  • 11 marzo: lettura e comprensione schema meccanico e elettrico con un focus sugli schemi della piastra fornita da Aesys
  • maggio: messa in pratica di quanto visto negli incontri precedenti attraverso il cablaggio della piastra