Menu

Regione Lombardia, la Fondazione Il Sangue e la Consulta Nazionale sul tabagismo per il terzo anno consecutivo hanno dato vita ad un concorso finalizzato a prevenire i comportamenti dannosi per la salute, coinvolgendo i giovani lombardi sulle raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il concorso è stato rivolto a tutti gli studenti che frequentano istituti di istruzione primaria, secondaria e istituti di formazione professionale. L’elaborato doveva consistere in un video o in un racconto dedicati ai temi, quali: sostenibilità ambientale e stili di vita salutari a contrasto di sedentarietà, consumo di junk food, abuso squilibrato di alcool, eccesso di bevande zuccherine, uso di tabacco e altre dipendenze e con contestuale prevenzione di comportamenti a rischio, riservando un’attenzione particolare agli effetti nocivi del fumo.

Al concorso “Il tabacco nuoce alla salute delle persone e dell’ambiente ” hanno partecipato gli allievi dei Percorsi Personalizzati Disabili del centro ABF-CFP San Giovanni Bianco, coadiuvati, sostenuti e guidati dai docenti Daniela Gamba, Daniela Reffo, Silvia Balestra e Roberto Previtera, i quali hanno aiutato gli allievi oltre a riadattare il testo della nota Fiaba ” I tre porcellini” dei fratelli Grimm, a creare un video con la tecnica delle ombre cinesi, in cui era rappresentata “La vera storia dei Porcellini e del lupo”realizzando così, un godibile e delicato cortometraggio, che teneva conto anche del fatto che il target del prodotto comunicativo erano i coetani stessi. Quella dei tre porcellini è una fiaba che affronta il tema della crescita. I tre fratellini sono la rappresentazione del giovane che cresce, imparando ad ogni stadio un comportamento nuovo, più consapevole, più attento ad evitare rischi e pericoli, passando attraverso gli errori e le brutte esperienze, e inizia a pensare e riflettere sulle conseguenze e agire con razionalità propria del suo sviluppo.

Hanno preso parte al concorso circa quaranta scuole di tutta la regione di ogni ordine e grado e sono state premiate tre classi delle elementari/medie inferiori e tre classi delle scuole superiori, i nostri ragazzi sono stati premiati con una menzione speciale motivata dall’originalità della rivisitazione della favola classica, e del mezzo espressivo.

Di seguito il link per poter leggere la fiaba La vera storia dei porcellini e del lupo

https://youtu.be/iMxJDIR4i64

Notizia del 31 maggio 2017 Nelle categorie Notizie ABF · San Giovanni Bianco