Menu

Domenica 27 maggio 2018 la salma di Papa Giovanni XIII fa ritorno a Sotto il Monte nel sessantesimo anniversario della sua elezione a Pontefice. ad accoglierlo nella Cappella della Pace la struttura interamente composta da legno multistrato Okoumè studiata e realizzata integralmente dagli allievi del Centro di ABF- CFP Curno. Papa Roncalli torna a Bergamo e la sua salma raggiungerà Sotto il Monte, il suo paese natale, domenica 27 maggio 2018.

L’arrivo a Sotto il Monte sigillerà il momento simbolico di questo percorso connotato anche dal coinvolgimento di alcuni settori della vita ecclesiale e sociale con delle celebrazioni che si svolgeranno all’interno della Cappella della Pace su di un altare interamente in legno che accoglierà l’urna con il corpo di Papa Giovanni XIII, commissionato dalla Curia all’Arch. Gianluca Gelmini dello Studio CN10 Architetti e con la collaborazione straordinaria della Fondazione Museo del Falegname Tino Sana.

Per la riuscita di tale progetto è stato determinante l’impegno delle classi 3° e 4° della Scuola del Falegname di Azienda Bergamasca Formazione che hanno lavorato in stretta sinergia con i loro docenti Claudio Bottarelli, Walter Appassiti e Fiorenzo Picenni. La Scuola del Falegname avviata nel 2006 presso il CFP di Curno per volere della Fondazione Museo del Falegname Tino Sana e di ABF Azienda Bergamasca Formazione, è un Ente gestito dalla provincia di Bergamo tra i più accreditati per la formazione professionale, con la collaborazione di Confindustria Bergamo, e trasferitosi dal 2016 direttamente nei locali dell’azienda Tino Sana srl. Una volta presentato il progetto architettonico e svolta una valutazione di fattibilità dei disegni in termini di competenze tecniche e di gestione, i docenti e gli studenti hanno coordinato l’organizzazione e la pianificazione delle attività.

Gli alunni hanno seguito ogni singolo passaggio della realizzazione del progetto, dall’analisi dei disegni 3D presentati dall’Arch. Gianluca Gelmini, alla trasposizione in disegni tecnici per l’industrializzazione del progetto, alla conseguente produzione degli elementi della struttura fino al montaggio di quest’ultima.

Il progetto consta in una pedana circolare realizzata interamente in legno multistrato Okoumè di 7.10 metri di diametro con una panca che ruota attorno a tutta la circonferenza della pedana con la funzione di ospitare le sedute per le personalità ecumeniche che presenzieranno agli eventi e che al centro andrà ad accogliere l’urna del Santo. Anche la fase di montaggio della struttura è stata seguita in prima linea dagli studenti di ABF, che si sono recati alla Cappella della Pace per installare l’altare e completare la struttura in attesa che la salma del Papa Roncalli ritorni tra la gente di Sotto il Monte e nella terra delle sue origini.

“Questo straordinario progetto ha consentito ai ragazzi non solo di entrare in contatto con la realtà e la gestione di un progetto dalla sua nascita fino alla consegna del lavoro interfacciandosi direttamente con la committenza e con gli architetti – dice il Prof. Claudio Bottarelli docente di ABF presso la Scuola del Falegname – ma ha permesso loro di sviluppare competenze teoriche e tecniche nuove ed innovative legate alla realizzazione di mobili curvi, una specializzazione non ancora affrontata in classe”.

 

 

 

Notizia del 24 maggio 2018 Nelle categorie Curno · Notizie ABF