Corso Sicurezza
  • area: Agroalimentare
  • durata: 4 ore
  • data di inizio: 07/04/2022
  • certificazione: Attestato di frequenza
  • costo: 40 €
  • posti previsti: 15

Chiunque lavori nel settore alimentare, indipendentemente dal tipo di mansione, deve essere informato e formato sulle regole, le norme e i principi dell’HACCP.
Scopriamo insieme che cos’è e a cosa serve.

Cosa vuol dire HACCP?

L’HACCP è la disciplina che si occupa dell’igiene e della sicurezza nel settore alimentare. Per capire il suo significato è necessario partire dal suo acronimo: “Hazard Analysis and Critical Control Points” che dall’inglese all’italiano è traducibile in “ analisi dei rischi e punti critici di controllo”.

Si tratta di un protocollo, ovvero un insieme di procedure volte a tutelare il consumatore garantendo la salubrità degli alimenti, focalizzandosi in particolar modo sulla prevenzione e il monitoraggio delle procedure di gestione di alimenti e bevande. Il corso è rivolto quindi a tutte quelle professioni che operano in un settore che prevede la presenza di alimenti e bevande.

A cosa serve il corso HACCP?

L’HACCP è un metodo di controllo finalizzato a tutelare la salubrità dell’alimento e la salute del consumatore finale, attraverso un monitoraggio costante delle fasi della manipolazione degli alimenti in cui vi sia un probabile pericolo di contaminazione, che sia esso biologico, chimico o fisico, basandosi sull’applicazione di principi fondamentali.

Contenuti

Il corso di HACCP affronterà i seguenti contenuti:

  • Nozioni di microbiologia degli alimenti e igiene degli ambienti di lavoro
  • Conservazione dei prodotti alimentari
  • Legislazione alimentare “Il nuovo pacchetto igiene
  • Applicazione del sistema HACCP Conclusione e discussione
  • Regolamento (CE) in materia di igiene, ritrattabilità, filiera e criteri microbiologici dei prodotti alimentari

Info Il corso di formazione HACCP si svolgerà giovedì 12 maggio dalle 15:30 alle 19:30

INFORMATIVA RELATIVA AL CONTRATTO